Juergen Boos, director of the Frankfurt Book Fair
Novità Intervista

Vorfreude – Aspettando con entusiasmo l'Italia come Ospite d'Onore alla Fiera del Libro di Francoforte 2024

Radio Berlin Brandenburg rbb24 ha parlato con il direttore della Fiera del libro di Francoforte, Jürgen Boos, e con Lucia de Luca del comitato dell’Italia Ospite d’Onore 2024.
Contenuto

    Italia – “Il Bel Paese” – chi non pensa ai romantici tramonti sulla Costiera Amalfitana, alla deliziosa pasta a Bologna, al Colosseo a Roma? Ma l'Italia è molto di più: con la sua ricca cultura, l'Italia ha già dato i suoi cinque premi Nobel, e sta anche guardando avanti, come sottolinea il motto "Radici nel futuro".

    “Penso che questa sia un'opportunità unica per lavorare con una tale nazione culturale", ha affermato Jürgen Boos, direttore della Fiera del libro di Francoforte. “È chiaro che conosciamo tutti i cliché. Conosciamo i 3 Tenori, conosciamo tutti la grande cucina italiana. Ma non credo che conosciamo tutti i giovani autori.”

    Ovviamente, quando l’Italia apparirà come Ospite d’Onore alla Fiera del Libro di Francoforte nell’ottobre 2024, la cucina italiana non mancherà. Né mancheranno neppure i riferimenti a tutto ciò che definisce la cultura italiana. “Ci saranno molti film. Porteranno con sé anche i migliori chef d'Italia e penso che saranno presenti anche all'Agorà”, spiega Jürgen Boos.

    L’Agorà – questo è il padiglione del Paese ospite della Fiera del libro di Francoforte. Una piazza di oltre 2000 mq, progettata dal famoso architetto Stefano Boeri. Come una vera piazza italiana, è pensata come luogo di incontro e luogo di esposizione. Ad esempio, sull'antica Roma o su Goethe, che con il suo viaggio in Italia creò un monumento alla "terra dove fioriscono i limoni".

    “Attualmente stiamo lavorando al programma insieme all’Associazione Italiana Editori AIE”, afferma Lucia de Luca del Comitato dell’Italia Ospite d’Onore 2024. Finora sono pervenuti più di 300 suggerimenti. Si tratta di uno straordinario serbatoio di autori e libri che costituiscono la base del programma con più di 80 autori”.

    Il programma sarà presentato a giugno. Non vediamo l'ora di scoprire molte voci moderne del panorama letterario italiano accanto a classici come Dante e Boccaccio, Umberto Eco e Natalia Ginzburg.


    Scopri di più


    Leggi di più sul padiglione italiano
    Leggi di più sul programma dell’Italia Ospite d’Onore 2024 alla Fiera del Libro di Francoforte

    Intervista a Juergen Boos e Lucia de Luca, rbb24 (in tedesco)

    Ultime novità

    Filharmonica
    Musica

    Italia Ospite d’Onore 2024 e la musica come letteratura del cuore

    La musica è letteratura del cuore, è stenografia delle emozioni, dicono i poeti. Musica e letteratura si incontrano fin dagli albori della nostra tradizione: dai poemi classici alle ballate medievali alla grande stagione operistica, l’Italia è stata la culla della cultura musicale del mondo.
    speakers and moderator chatting on stage
    Conferenza

    “Destinazione Francoforte”. La cultura è il contrario della solitudine

    Alla “Vita immaginaria” è stato intitolato il 36° Salone del libro di Torino, un'altra importante tappa di Italia Ospite d’Onore 2024 nel viaggio con “Destinazione Francoforte”.
    Amedeo Modigliani, Elena Povolozky, 1917
    ©akg-images
    Esposizione

    Un trittico di mostre su Puccini, Modigliani e Liebermann punta l’attenzione sulla ricchezza della cultura italiana

    Tre importanti mostre promosse dall’Ambasciata d’Italia a Berlino confermano l’interesse per la musica, l’arte e la cultura italiana in Germania: una mostra multimediale su Puccini, una personale su Modigliani e un’esposizione dedicata all’Italia su Max Liebermann.
    laptop with piles of books on the sides
    Tendenze editoriali

    Francoforte chiama, ora Newitalianbooks.it risponde anche in tedesco

    Grazie alla nuova versione della piattaforma di lancio del libro italiano all’estero, oggi il dialogo con il mondo germanofono è ancora più facile.
    young woman reading a book
    Tendenze editoriali

    Nuove uscite in traduzione (da dicembre 2023 a marzo 2024)

    Dai classici riscoperti ai graphic novel.
    Books hanging on display in Bologna Children's Book Fair
    ©Bologna Children's Book Fair
    Intervista

    Bologna Children’s Book Fair. Un’intervista a Elena Pasoli

    Secondo i dati dell'Associazione Italiana Editori (AIE), più di un diritto di traduzione ogni tre venduto all’estero riguarda libri per bambini e ragazzi. Abbiamo parlato con Elena Pasoli della Bologna Children's Book Fair (BCBF) delle caratteristiche dell’editoria italiana per ragazzi.
    Mattotti's illustration
    Motto

    La calla di Mattotti fiorisce a Bologna e proietta l’Italia a Francoforte 2024

    A Bologna un’anteprima di Francoforte. La Bologna Children’s Book Fair 2024 ci proietta entusiasticamente in direzione Buchmesse 2024, per la 76esima edizione che vedrà l’Italia come Ospite d’Onore.
    Kinder- und Jugendliteratur im Aufwind
    Tendenze editoriali

    L'editoria per bambini e ragazzi continua a crescere

    Il mercato nazionale si amplia sia a copie che a valore delle vendite. Un diritto di traduzione su tre venduto nel mondo riguarda questo settore.
    „Verwurzelt in der Zukunft“: Unser Motto visualisiert in einer poetischen Illustration
    Motto

    “Radici nel futuro”: il nostro motto rappresentato in una poetica illustrazione

    Passato e futuro si incontrano nell’opera di Lorenzo Mattotti: da una grande tradizione culturale sboccia un radioso domani.