Francesca Melandri

Francesca Melandri

Il suo Sangue giusto, uscito nel 2017 per Rizzoli e Wagenbach (Alle, außer mir), si è guadagnato la dozzina del Premio Strega e ha suscitato grande interesse, soprattutto nel mondo di lingua tedesca, rimanendo per dieci settimane in vetta alla Bestsellerliste di “Der Spiegel”. Storia di una famiglia italiana – ma anche di migrazione – è l’atto conclusivo della Trilogia dei padri, composta da Eva dorme (Mondadori, 2010) e Più alto del mare (Rizzoli, 2012, Premio Selezione Campiello), riedita da Bompiani e concepita da Francesca Melandri per indagare alcune delle pagine più oscure della storia italiana del Novecento. Nata a Roma nel 1964, la sua sensibilità artistica si esprime precocemente attraverso una lunga carriera di sceneggiatrice. Solo poi l’apertura alla narrativa. I suoi libri sono tradotti in una dozzina di lingue.