Mauro Covacich

Mauro Covacich

Triestino, Mauro Covacich esordisce come autore con Storie di pazzi e di normali (Theoria, 1993) ma consacra la propria vita alla scrittura qualche anno e diverse pubblicazioni più tardi, quando riceve l’Abraham Woursell Award dall’Università di Vienna. La corsa, disciplina di cui è grande appassionato, è perpendicolare a molti suoi lavori: tracce di ampie falcate letterarie si trovano in romanzi come A perdifiato (Mondadori, 2003), Di chi è questo cuore (2019) e Sulla Corsa (2021, entrambi La nave di Teseo) e persino in installazioni artistiche come “L’umiliazione delle stelle”, realizzata nel 2010 come parte della pentalogia “Ciclo delle stelle”. Vincitore del Premio Brancati con La città interiore (2017), L’avventura terrestre (2023) e Kafka (2024) sono i suoi ultimi lavori, tutti pubblicati da La nave di Teseo.