Luigi De Pascalis

Luigi De Pascalis

È la Storia il terreno di gioco su cui Luigi De Pascalis affronta e mescola arti e generi, quella che si snoda tra le vie romane del IV secolo, l’Europa medievale o la Spagna della Restaurazione. Scrittore, illustratore, grafico, nella trilogia storico realista sulla Roma del IV secolo dà vita a uno dei personaggi più amati del genere, il magistrato Caio Celso comparso per la prima volta in Rosso Velabro (Irradiazioni, 2003). Al mondo dell’arte guardano Il sigillo di Caravaggio (2019), Il pittore maledetto (2020) e Il cavaliere, la morte e il diavolo (La Lepre, 2022), mentre La congrega segreta (2022, Newton Compton come i primi due) è un thriller storico ambientato nel ’500. Tra i tanti, vince il premio “Pinocchio di Carlo Lorenzini” per il graphic novel ispirato al romanzo di Collodi (La Lepre, 2011) e il premio Acqui per il miglior romanzo storico con Notturno bizantino (La Lepre, 2015).