Alessandro Barbero

Alessandro Barbero

Tutti i personaggi noti hanno dei fan, ma solo uno ha dei vassalli. Lo storico più amato d’Italia ha una pagina web i cui gestori si definiscono I vassalli di Barbero, tant’è forte il carisma emanato dal loro idolo. Specializzato in storia del Medioevo e militare, si è dedicato alla divulgazione e alla narrativa parallelamente e con uguale successo. Sul fronte del romanzo, l’avvio è nel 1995 con Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle (Mondadori), Premio Strega nel ‘96 e primo di nove libri (l’ultimo è del 2023, Brick for stone, Sellerio); su quello della saggistica, titoli come Caporetto (2017), Dante (2020), All’arme! All’arme! I priori fanno carne! (2023, tutti Laterza) sono veri e propri bestseller. Collaboratore e conduttore tv, le sue lezioni – in presenza, online o sotto forma di podcast – sono ovunque seguitissim­e.